Cambia rotta con le nuove tecnologie per la vela di Raymarine

Le migliorie ad hardware e software rendono i velisti più consapevoli, informati e sicuri delle proprie decisioni come mai fino ad ora, scrive Greg Wells, Sales Account Manager per il Regno Unito, Raymarine


Take a new tack with tomorrow’s sailing technology | Marine Electronics by Raymarine

La prontezza in determinati contesti è un bene prezioso: non si può negare quanto sia importante essere in grado di pensare e reagire rapidamente. Tuttavia, è indispensabile avere a disposizione quante più informazioni possibili per poter prendere le decisioni migliori. Quando ci si trova in acqua, lasciare un qualsiasi elemento al caso ha inevitabilmente delle conseguenze, che possono essere trascurabili ma anche inaspettatamente gravi.

La tecnologia ha contribuito molto a rendere i velisti più consapevoli di ciò che li circonda, rendendo la navigazione a vela non solo più sicura ma anche considerevolmente più piacevole. Raymarine è impegnata nel costante sviluppo di questa tecnologia, offrendo ai velisti continui miglioramenti ai suoi prodotti sia wireless che cablati, per presentare con la massima chiarezza tutti i dati necessari.

Accesso alle polari

Accessing Polars | Marine Electronics by Raymarine

Oltre che alle informazioni di base come direzione della bussola, profondità e velocità dell'imbarcazione, a bordo è auspicabile poter accedere facilmente a dati GPS, dati vento e ad una cartografia dettagliata e aggiornata, nonché a dati più avanzati come AIS, radar, previsioni meteo e layline, in modo da poter prendere le decisioni più consapevoli, che tu sia uno skipper su una barca da crociera o su una da regata. Le informazioni fornite dalle polari, un tempo appannaggio dei regatanti d'altura, sono ora utilmente a disposizione di tutti i velisti. Chiunque abbia installato sulla propria imbarcazione uno o più display multifunzione Axiom Raymarine di nuova generazione, dotati di sistema operativo LightHouse 3, può consultare questi dati e utilizzarli.

Le polari sono calcoli che un progettista, produttore o velaio può fornire per indicare il potenziale di velocità di una particolare imbarcazione in funzione dell'intensità e della direzione del vento. Conoscere i parametri delle performance ottimali della vostra barca vi consentirà di identificare la rotta più rapida tra due punti sfruttando la velocità e gli angoli di vento target, da cui è possibile ricavare anche le vostre layline. Il principio della Velocity Made Good (VMG - velocità ottimale di avvicinamento a un punto) dimostra che navigare in linea retta spesso non è la soluzione più rapida, e un velista potrebbe decidere di sfruttare al meglio le performance della propria barca per aumentare - ad esempio - la velocità e raggiungere un porto in tempo per ormeggiare o trovare un posto barca. La schermata Layline live su LightHouse 3 consente ai velisti di massimizzare la propria VMG, mostrando la distanza da percorrere sul bordo attuale per poi raggiungere il waypoint target dopo la virata, tenendo automaticamente in considerazione le condizioni del vento.

Più di 300 set di dati polari sono attualmente presenti nel sistema operativo Lighthouse Raymarine, e questo numero aumenta ad ogni aggiornamento software perché consentiamo anche ai velisti di inviare le proprie polari tramite www.raymarine.com/multifunction-displays/polar-data-import/ per poi integrarle nelle prossime release. Il sistema operativo Lighthouse Raymarine offre anche una soluzione "ad angoli fissi" per i velisti che non riescono a trovare le polari delle proprie imbarcazioni o che, per qualsiasi motivo, non sono soddisfatti delle polari che gli sono state fornite. Inserendo nel sistema gli angoli del vento che ritengono più adatti alla loro barca, consentiranno al software di calcolare velocità e angoli target. I velisti hanno anche la possibilità di tenere in considerazione gli effetti della corrente e lo scarroccio della propria barca, utili per elaborare le layline che dovranno seguire durante la navigazione.

OLightHouse 3 Sailing Homescreen | Marine Electronics by Raymarine

Schermata iniziale

La schermata iniziale del display multifunzione Raymarine fornisce ai velisti tutti questi dati in un'unica pagina. Essere in grado di confrontare la velocità sull'acqua con la velocità target, ad esempio, consentirà loro di stabilire a colpo d'occhio se le prestazioni della loro barca sono per qualche motivo insufficienti, ad esempio in caso di vele non regolate perfettamente. Le performance della barca rispetto alle polari sono indicate come percentuale.

Altre funzionalità per facilitare il processo decisionale e migliorare la regolazione delle vele includono segmenti colorati sul quadrante al centro del display, generati dalle informazioni delle polari, che rappresentano i target per gli angoli del vento da dritta, da sinistra e sottovento unitamente alla velocità/all'angolo del vento apparente, alla velocità/all'angolo del vento reale e ai dati storici sull'angolo del vento. Le tacche all'interno dei segmenti colorati indicano se la barca sta raggiungendo le performance ideali in funzione di una determinata intensità del vento.

La stessa schermata include anche una freccia della marea che indica la direzione del flusso della corrente e una freccia che indica la COG (direzione reale rispetto alla terraferma), nonché l'ora di arrivo stimata. Tutte queste funzioni sono modificabili, quindi se i velisti desiderano regolare o rimuovere qualcosa sulla schermata, tenendo premuto il dito sulla relativa cella apparirà un menu a comparsa, che consentirà loro di modificare qualsiasi elemento.

ClearCruise AR Collision Avoidance | Marine Electronics by Raymarine

Prevenzione delle collisioni

L'integrazione in Axiom del sistema di Realtà Aumentata ClearCruise è estremamente utile per prendere decisioni più mirate in merito alla navigazione e migliorare la prevenzione delle collisioni. Combinando il modulo di stabilizzazione per Realtà Aumentata AR200 con una videocamera CAM210 o CAM220 ad alta definizione, la funzionalità ClearCruise sovrappone sul display video HD elementi importanti per la navigazione. Le etichette di colori diversi consentono l'identificazione immediata di oggetti cartografici significativi, segnali per la navigazione, waypoint e imbarcazioni dotate di AIS, aumentando la capacità di reagire alle varie situazioni di traffico marittimo e chiarendo scenari di navigazione altrimenti complessi o confusi.

Reattività

Lanciato sul mercato lo scorso anno, il premiato Axiom+ offre una capacità di archiviazione di 16 GB, che garantisce una maggiore memoria per le app di terze parti e per l'archiviazione di waypoint e rotte, oltre che lo spazio su disco necessario per la cartografia LightHouse Raymarine.

Le nuove carte LightHouse 2021 sono ora disponibili in Italia. Le carte possono essere visualizzate in quattro modalità distinte (Giorno, SuperGiorno, Crepuscolo e Notte) per ridurre l'affaticamento degli occhi in condizione di luce mutevoli, mentre gli utenti possono anche regolare le dimensioni dei principali simboli delle carte, tra cui fanali, fari, simboli di ingresso ai porti, e altre funzioni per la navigazione senza dover modificare la scala della carta stessa.

È importante notare che gli schermi Axiom+, oltre ad essere visibili anche con occhiali da sole polarizzati, sono trattati con rivestimento nanotecnologico, pertanto i comandi touchscreen rimangono accurati anche se il vetro si bagna. Il rivestimento respinge anche olio e macchie. Axiom+ si integra con NMEA2000 e SeaTalkNG, per fare in modo che gli skipper di qualsiasi imbarcazione a vela possano interfacciare ciò che ritengano utile, dalle stazioni vento ai dispositivi per monitorare i dati del motore, alle app per l'intrattenimento, ai dissalatori ad alta pressione, al controllo del sistema di illuminazione di bordo e quant'altro.