Connessioni del trasduttore per strumenti dati

Dati accurati e affidabili


Controllare la compatibilità e la connettività dei trasduttori in base ai requisiti di rete e agli strumenti installati

Connessioni del trasduttore per profondità (Depth)

SeaTalk1

Questi trasduttori sono compatibili con i display ST40 e ST60+ sulla rete SeaTalk1. Il trasduttore si collega semplicemente al lato posteriore di uno dei seguenti strumenti:

  • ST40 Depth
  • ST40 Bidata
  • ST60+ Depth
  • ST60+ Tridata
  • i40 Depth
  • i40 Bidata
  • i50 Depth
  • i50 Tridata
Lato posteriore di ST60+ Depth | Raymarine

SeaTalkng

I trasduttori sopra indicati sono compatibili anche con i display dello strumento ST70, ST70+ e i70 sulla rete SeaTalkng tramite un pod di profondità o iTC-5 (entrambi venduti separatamente).

Il trasduttore è collegato al pod o all'iTC-5 che converte i segnali del trasduttore per SeaTalkng. Il pod o l'iTC-5 viene quindi collegato al cavo backbone SeaTalkng.

Pod o iTC-5?

I trasduttori si collegano via pod a SeaTalk ng | Raymarine

Pod di profondità

I pod sono disponibili per rilevazioni di profondità, velocità e vento, basta collegare il trasduttore al pod associato (ad esempio collegare il trasduttore di profondità al pod di profondità).

Collegamento del trasduttore Depth su iTC-5 | Raymarine

iTC-5

Il nuovo iTC-5 può convertire tutti i segnali del trasduttore per profondità, velocità/temperatura, vento, bussola e angolo di barra con una singola interfaccia, eliminando la necessità di più pod.

I trasduttori sopra indicati sono solo di profondità. Se disponi di un display Bidata o Tridata ti serve anche un trasduttore di velocità e temperatura. In alternativa, visualizza la nostra gamma di trasduttori triducer che combinano profondità, velocità e temperatura all'interno di un singolo trasduttore.

Connessioni del trasduttore di profondità, velocità e temperatura

SeaTalk1

Questi trasduttori sono compatibili con:

  • ST40 Bidata
  • ST60+ Tridata
  • i40 Bidata
  • i50 Tridata

Il trasduttore si collega semplicemente al lato posteriore dello strumento.

I trasduttori sopra indicati possono anche essere utilizzati per il collegamento a uno strumento Depth e Speed sulla rete SeaTalk1. Per esempio:

  • ST40 Depth e ST40 Speed
  • i40 Depth e i40 Speed
  • ST60+ Depth e ST60+ Speed
  • i50 Depth e i50 Speed

In questo caso i fili del trasduttore di profondità si collegano al lato posteriore del display Depth e i fili del trasduttore di velocità al lato posteriore del display Speed.

Connessioni display Tridata | Raymarine

SeaTalkng

I trasduttori sopra indicati sono compatibili anche con gli strumenti ST70, ST70+ e i70 sulla rete SeaTalkng tramite un pod di profondità e velocità o un iTC-5 (pod e iTC-5 venduti separatamente).

Il trasduttore è collegato ai pod di velocità e profondità o all'iTC-5 che converte i segnali del trasduttore per SeaTalkng. I pod o l'iTC-5 vengono poi collegati al cavo backbone SeaTalkng.

Pod o iTC-5?

I pod sono disponibili per rilevazioni di profondità, velocità e vento, basta collegare il trasduttore al pod associato (ad esempio collegare il trasduttore di profondità al pod di profondità).

Per la rilevazione di profondità e velocità/temperatura con i trasduttori sopra indicati sono necessari un pod di profondità e un pod di velocità.

L'iTC-5 (immagine sopra) può convertire tutti i segnali del trasduttore per profondità, velocità/temperatura, vento, bussola e angolo di barra con una singola interfaccia, eliminando la necessità di avere più pod.

Vista frontale dell'iTC-5 | Raymarine

Connessioni del trasduttore di velocità e temperatura

SeaTalk1

Questi trasduttori sono compatibili con i display ST40 e ST60+ sulla rete SeaTalk1 . Il trasduttore si collega semplicemente al lato posteriore di uno dei seguenti strumenti:

  • ST40 Speed
  • ST40 Bidata
  • ST60+ Speed
  • ST60+ Tridata
  • i40 Speed
  • i40 Bidata
  • i50 Speed
  • i50 Tridata
Collegamenti del trasduttore velocità e temperatura | Raymarine

SeaTalkng

I trasduttori sopra indicati sono compatibili anche con gli strumenti ST70, ST70+ e i70 sulla rete SeaTalkng tramite un pod di velocità o iTC-5 (entrambi venduti separatamente).

Il trasduttore è collegato al pod o all'iTC-5 che converte i segnali del trasduttore per SeaTalkng. Il pod o l'iTC-5 viene quindi collegato al cavo backbone SeaTalkng.

Pod o iTC-5?

I pod sono disponibili per rilevazioni di profondità, velocità e vento, basta collegare il trasduttore al pod associato (ad esempio collegare il trasduttore di velocità al pod di velocità).

Il nuovo iTC-5 può convertire tutti i segnali del trasduttore per profondità, velocità/temperatura, vento, bussola e angolo di barra con una singola interfaccia, eliminando la necessità di più pod.

L'iTC-5 (immagine sopra) può convertire tutti i segnali del trasduttore per profondità, velocità/temperatura, vento, bussola e angolo di barra con una singola interfaccia, eliminando la necessità di avere più pod.

I trasduttori sopra indicati sono solo per velocità/temperatura. Se si dispone di un display Bidata o Tridata è necessario anche un trasduttore di profondità. In alternativa, visualizza la nostra gamma di trasduttori triducer che combinano profondità, velocità e temperatura all'interno di un singolo trasduttore.

Se hai bisogno di aiuto nella scelta di un trasduttore, consulta la nostra Guida alla "scelta del trasduttore"

I trasduttori si collegano via pod a SeaTalk ng | Raymarine

Compatibilità e connettività

I trasduttori sono compatibili con:

  • ST40/ST60/i40/i50 su SeaTalk1 e i50 su STng: funzionano solo come ripetitori (non possono eseguire la calibrazione da questi strumenti) Nota: potrebbe essere necessario un convertitore da SeaTalk a SeaTalkng
  • Per la calibrazione sono necessari ST70, ST70+ e i70 sulla rete SeaTalkng

SeaTalk1

I trasduttori sopra indicati possono essere utilizzati con i display ST40, i40, i50 e ST60+ (solo come ripetitori) sulla rete SeaTalk1 tramite un convertitore SeaTalk / SeaTalkng (destra).

Si noti che i display ST40/i40/i50 e ST60+ funzionano come ripetitori solo se utilizzati con i trasduttori di cui sopra. Non è possibile calibrare i trasduttori da questi strumenti. Per la calibrazione è necessario uno dei seguenti strumenti SeaTalkng : display ST70, ST70+ o i70 nella rete.

Se non hai un ST70/ST70+ o i70 nel tuo sistema, ti consigliamo di utilizzare un trasduttore analogico in una delle seguenti schede:

  • Profondità
  • Profondità, Velocità, Temperatura
  • Velocità, Temperatura
  • Altri trasduttori
Convertitore da SeaTalk a SeaTalk NG | Raymarine

SeaTalkng

I trasduttori di cui sopra possono essere utilizzati con gli ST70, ST70+ e i70 sulla rete SeaTalkng. Il trasduttore si collega direttamente al cavo backbone: non è necessario alcun pod o iTC-5.

Compatibilità e connettività

VENTO

In un sistema di rilevazione del vento si può scegliere tra un trasduttore Rotavecta o un trasduttore Wind Vane.

SeaTalk1

Il trasduttore per vento Rotavecta è compatibile con gli strumenti per il vento ST40 (ritirato), i40, i60 e ST60+ (ritirato) sulla rete SeaTalk1. Il trasduttore si collega semplicemente al lato posteriore di uno dei seguenti strumenti:

  • ST40 Wind
  • i40 Wind
  • ST60+ Wind
  • i60 Wind

Il trasduttore Wind Vane è compatibile con lo strumento ST60+ o i60 Wind sulla rete SeaTalk1.

Collegamento trasduttore vento ST60+ | Raymarine
 

SeaTalkng

Entrambi i trasduttori Rotavecta e Wind Vane sono compatibili con gli strumenti i70, ST70 e ST70+ (ritirato) sulla rete SeaTalkng tramite un'interfaccia iTC-5 (venduta separatamente). Il trasduttore è collegato all'iTC-5 che converte i segnali del trasduttore per SeaTalkng. L'iTC-5 viene quindi collegato al cavo backbone SeaTalkng. I trasduttori RotaVecta e Windvane possono essere collegati direttamente al lato posteriore di un i60 Wind, a sua volta collegato sulla rete STng.

Il trasduttore Wind Vane può anche usare un pod per vento ST70 per collegarsi alla rete SeaTalkng.


BUSSOLA

Bussola Fluxgate per ST60+ | Raymarine

SeaTalk1

La Bussola Fluxgate è compatibile con gli strumenti ST40 e ST60+ sulla rete SeaTalk1. Il trasduttore si collega semplicemente al lato posteriore di uno dei seguenti strumenti:

  • ST40 Compass
  • ST60+ Compass
 

SeaTalkng

La Bussola Fluxgate è compatibile con gli strumenti i70, ST70 e ST70+ (ritirato) sulla rete SeaTalkng tramite un convertitore per trasduttori iTC-5 (venduto separatamente). Il trasduttore è collegato all'iTC-5 che converte i segnali del trasduttore per SeaTalkng. L'iTC-5 viene quindi collegato al cavo backbone SeaTalkng.

Se il sistema contiene un autopilota SPX la Bussola Fluxgate deve collegarsi direttamente al computer di rotta e non all'iTC-5.


ANGOLO DI BARRA

SeaTalk1

Il trasduttore Angolo di Barra è compatibile con gli strumenti ST60+ della rete SeaTalk1. Il trasduttore si collega semplicemente al lato posteriore dello strumento di indicazione dell'angolo di barra ST60+.

Trasduttore angolo di barra per ST60+ | Raymarine

SeaTalkng

Il trasduttore Angolo di Barra è compatibile con gli strumenti i70, ST70 e ST70+ (ritirato) sulla rete SeaTalkng tramite un convertitore per trasduttori iTC-5(venduto separatamente). Il trasduttore è collegato all'iTC-5 che converte i segnali del trasduttore per SeaTalkng. L'iTC-5 viene quindi collegato al cavo backbone SeaTalkng.

Se il sistema contiene un autopilota SPX o Evolution il trasduttore Angolo di Barra deve collegarsi direttamente al computer di rotta/ACU e non all'iTC-5.