Aggiornamento software Axiom Raymarine: il nuovo LightHouse 3.2 offre ulteriori miglioramenti

Aggiornamento software Axiom Raymarine: il nuovo LightHouse 3.2 offre ulteriori miglioramenti

Friday, September 29, 2017


Uno dei modi migliori per ottenere il massimo da qualunque strumentazione elettronica nautica è quello di aggiornare il software non appena l'aggiornamento disponibile. Se diventerà un'abitudine, avrai la certezza di essere sempre all'avanguardia e senza ulteriori investimenti.  1200x628_Raymarine Axiom_Front

Per i pescatori e diportisti che dispongono di unità Axiom Raymarine, il nuovo aggiornamento del software operativo LightHouse 3.2 offre numerosi miglioramenti e un'esperienza utente ancor più intuitiva, semplice e fluida. 

Installare il nuovo aggiornamento è semplice tramite PC o rete wireless. Per l'aggiornamento via rete wireless, è sufficiente collegare Axiom al Wi-Fi di casa o all'hotspot mobile del tuo telefono. Sì, puoi aggiornare il software del tuo Axiom anche quando sei in acqua! È inoltre possibile scaricare LightHouse 3.2 tramite il sito web di Raymarine qui.

I miglioramenti apportati a LightHouse 3.2 includono:

• Dock-to-Dock Autorouting di Navionics, SonarChart Live e opzioni cartografiche avanzate
• Il supporto alle carte C-MAP include Easy Routing, Active Captain, la batimetria ad alta risoluzione e i dati per la pesca sportiva
• Navigazione con un solo tocco "Autoroute to Here", sia con le carte C-MAP sia con quelle Navionics
• Streaming wireless in HD del display verso monitor esterni e HDTV con l'HDMI Miracast tramite Wi-Fi
• Controllo da remoto dei sistemi di intrattenimento Fusion e Rockford Fosgate mediante NMEA2000
• Ampliamento di opzioni di visualizzazione dei waypoint, tavolozze colori e taratura del trasduttore nell'ecoscandaglio RealVision 3D
• Assistenza estesa per gli aggiornamenti dei dispositivi e accessori collegati in rete

LightHouse 3.2 include tutte le funzioni aggiunte nella versione 3.196, tra cui:

• Modalità Traccia Ecoscandaglio GPS 3D: questa è la nuova modalità di funzionamento predefinita per RealVision 3D. L'immagine 3D risponde in tempo reale agli impulsi della stabilizzazione giroscopica interna, oltre al sistema GPS. Durante una virata vedrai ruotare anche l'immagine 3D.  Quando acceleri, raggiunge la tua velocità. Quando ti fermi, si ferma. Con numerosi passaggi intorno alla stessa area l'immagine 3D si aggiorna continuamente e si ingrandisce. Passaggi adiacenti vengono uniti insieme in una visione completa del fondo, delle strutture e della colonna d'acqua. I pesci e le esche che si trovavano in una posizione al primo passaggio e che vengono mostrati nella loro nuova posizione ai passaggi due, tre, quattro ecc.  A seconda della profondità di pesca, il sistema può visualizzare 10 minuti (o più) della cronologia precedente. In acque profonde offre più tempo. 

• Scorrimento all'indietro dell'ecoscandaglio: ora puoi mettere in pausa e scorrere all'indietro qualsiasi canale ecoscandaglio nel sistema. Se stai guardando più di un canale ecoscandaglio contemporaneamente, mettendone in pausa uno si mettono in pausa tutti e successivamente vengono mandati indietro tutti insieme. Ciò consente di tornare indietro e di dare una seconda occhiata, aggiungere waypoint ecc.

• Sensibilità cronologica ecoscandaglio: regolando le impostazioni di sensibilità dell'ecoscandaglio (guadagno, filtraggio ecc.), queste vengono applicate non solo ai nuovi dati in entrata, ma anche a tutti quelli della cronologia precedente. Ad esempio, aumentando o diminuendo il filtraggio o il guadagno della superficie potresti improvvisamente vedere nella cronologia i pesci•precedentemente nascosti.

• Posizionamento del waypoint 3D: ora puoi toccare qualunque punto sul display 3D per inserire un waypoint. C'è anche un meccanismo che consente di mettere a punto il waypoint per inserirlo correttamente sul punto desiderato. 

• Connettività Wi-Fi verso le applicazioni RayRemote e RayControl per i dispositivi Apple e Android

• Nuove impostazioni predefinite DownVision e SideVision: i tecnici di Raymarine hanno nuovamente regolato i livelli predefiniti di intensità e guadagno del bersaglio sui canali DownVision e SideVision dell'ecoscandaglio. Queste nuove impostazioni offrono maggiore chiarezza e definizione senza ulteriori regolazioni da parte dell'utente. 

• Interfaccia controllo autopilota Evolution

• Supporto esteso per il tastierino cablato RMK-10



COMMENT